Simone Cosimi

Giu 10, 2018

Facebook lancia Fb.gg, la sezione per game streamer che sfida Twitch

Il social raccoglie in un solo posto tutti i Facebook Live a tema videogiochi. E già raggiunge soglie di audience che possono impensierire la piattaforma di Amazon (e YouTube)

Facebook prende di petto Twitch, la piattaforma di Amazon che trasmette le sessioni di gioco di migliaia di gamer in tutto il mondo. Lo fa lanciando Fb.gg, una sezione del sito dedicata allo stesso identico scopo: si seguono i giocatori impegnati nelle loro avventure con i più svariati titoli. La schermata home proporrà in sostanza i Facebook Live degli utenti seguiti: quelli che tramite le dirette sul social trasmettono solo le proprie imprese videoludiche. Ma anche una selezione di altri creatori e contenuti legati al mondo dei giochi.

Nuovi giochi e streamer da seguire

In sostanza, come Twitch – che pure dà l’opportunità di giocare – gli utenti saranno aiutati a trovare nuove cose da vedere e giochi da valutare in un posto a parte, senza affollare il newsfeed tradizionale. Una strada messa in campo già a gennaio, quando Facebook aveva lanciato la sua versione del Twitch’s Partner Program un programma pilota per videogiocatori con opzioni di monetizzazione che tenteranno nei prossimi mesi di dragare utenti (specie i più seguiti) da YouTube e, appunto, dalla piattaforma di Amazon. Di più: Facebook punta ad acchiappare entrambi i tipi di creatori. Sia quelli forti nel live streaming che quelli che caricano video tradizionali. Anche se è il pubblico in contemporanea, quello che segue le dirette delle sessioni, a interessare Zuckerberg e soci.

Obiettivo: il pubblico giovane

Le ragioni sono molte ma quella fondamentale è che quel genere di utenza è molto giovane e Facebook è ovviamente affamata di teenager, che sempre più – ma massicciamente negli ultimi mesi – sta abbandonando la piattaforma. Un autentico esodo. Ma il pubblico raggiunto in tempo reale, giovane o meno, vale di più sotto molti punti di vista: non fosse perché si sa cosa quegli utenti stiano facendo in quello specifico momento.

Anche in italiano

Fb.gg è disponibile anche in italiano sotto il meno affascinante nome di “Video di sessioni di gioco”. Fra i titoli in evidenza l’immancabile Fortnite (che sta ovviamente raccogliendo la stragrande maggioranza dell’attenzione: oltre 3mila stramer per un’audience da 210mila persone), Pubg da cui nasce (copiato), Dota 2, Mobile Legends, una serie di streamer suggeriti e le vecchie trasmissioni.

Non è certo il primo passo di Facebook in questo mondo. Dalla piattaforma dedicata agli Instant Games alla partnership con Esl One, l’organizzazione di e-sport per trasmettere gare di Dota 2 e Counter-Strike GO, la strada dei giochi è al centro delle attenzioni. E poi c’è tutto il capitolo della realtà virtuale su cui, invece, Facebook è del tutto in vantaggio.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter