immagine-preview

Giu 13, 2018

World Cup Predictor, la piattaforma FIFA per sfidare i propri amici

La piattaforma FIFA dedicata al prossimo Mondiale di Russia 2018 permetterà agli utenti di fare previsioni sul risultato finale di ogni partita. E per i migliori in palio un Macbook e un iPad Pro

“Sfida i tuoi amici partita dopo partita”. Sembra quasi il claim dell’ultimo videogame EA Sports e invece è uno dei lanci con cui FIFA annuncia la World Cup Predictor. La piattaforma online che permette di fare previsioni sul risultato finale delle partite di Russia 2018.

Vecchio format, nuove sfide

Visti gli ottimi risultati ottenuti da questo genere di format nella precedente edizione di Euro 2016, FIFA ha pensato di proporre una propria versione moderna e migliorata per il Mondiale in terra russa che inizierà il 14 giugno.

 

Per iscriversi bisognerà accedere dal sito FIFA fornendo informazioni di riferimento come mail e nazionalità (più avanti spiegheremo il perché). Mentre sarà sempre possibile creare delle proprie leghe all’interno della piattaforma per poter realizzarne un campionato coi propri amici.

La vera novità riguarda il sistema di calcolo dei punti. A differenza dei format passati in cui per fare punti bisognava centrare il risultato corretto, o almeno quello parziale (vittoria squadra A, pareggio, vittoria squadra B), ora l’algoritmo di calcolo farà un passo. Prenderà in considerazione la previsione effettuata prima del calcio d’inizio per poi confrontarla con il tabellino allo scoccare del 90′. E allora se a farci perdere è stato un solo gol, magari segnato pure negli ultimi minuti di gioco, il computer ne terrà conto non penalizzandoci troppo.

Leggi anche: Non serve il visto per i Mondiali, basta registarsi su FIFA

Altro aspetto interessante sono poi i bonus cumulativi. Il giocatore, infatti, potrà cimentarsi con una ulteriore previsione per ogni partita. Una domanda (superata la fase a gironi, le domande diventeranno due) su un aspetto particolare del match: quale giocatore correrà maggiormente; quale squadra segnerà il primo gol; l’arbitro assegnerà o meno un calcio di rigore. Il tutto per rendere ancora più emozionante e divertente la competizione.

Premi ai migliori

Conoscere la nazionalità di ogni partecipante permetterà poi alla FIFA di realizzare diversi campionati nazionali andando a premiare i partecipanti con le migliori capacità predittive. Per il primo ci sarà ad aspettarlo un Macbook della Apple, mentre il secondo si potrà comunque accontentare di un iPad Pro. I restanti membri della top20 riceveranno un set World Cup 2018 Hyundai, uno degli sponsor principali dell’evento.

Al momento in Italia ci sono circa 1800 membri iscritti. Una concorrenza agguerrita da battere se si vuole essere i migliori. Non solo sul campo, ma anche nell’arte di fare previsioni azzeccate.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter