immagine-preview

Set 30, 2018

Rivoluzione Formula 1 con le nuove monoposto dal 2021. Ross Brawn: “È per lo spettacolo”

A metà settembre il direttore del motorsport F1 ha presentato il concept delle vetture del futuro. Sorpassi più facili e miglioramenti nell'estetica sono gli obiettivi

Per ora sono soltanto concept su carta, ma le nuove monoposto Formula 1 pensate per sfrecciare in pista dal 2021 hanno già incuriosito gli appassionati. Sono ritocchi più che visibili per gare ancor più spettacolari quelli annunciati da Ross Brawn, direttore del motorsport F1, alla vigilia del Gran Premio a Singapore di metà settembre. La notizia, in realtà, avrebbe dovuto restare riservata: come spiega lo stesso Brawn, che stava presentando le nuove vetture a diversi studenti di ingegneria durante un seminario, “quando ho mostrato questa immagine sullo schermo tutti hanno tirato fuori gli smartphone”. Post sui social, scoop garantito.

Le nuove monoposto

Ipotizzando che i prototipi delle monoposto “rubati” dagli studenti al managing director Brawn vengano approvati, le vetture della Formula 1 avranno dal 2021 le ruote da 18 pollici, soluzione che aiuterà i piloti in fase di scia e sorpasso; le ali anteriori saranno più semplici così come più estese verso l’alto saranno le paratie laterali; i concept suggeriscono poi che le monoposto diventino più snelle, con l’halo più affilato ed evoluto; infine è prevista la pararuota per i pneumatici posteriori.

Leggi anche: F1 Esports Pro Series 2018: a Londra la sfida tra nove team per il titolo mondiale

Look e spettacolo sono gli obiettivi a cui Liberty Media punta con la realizzazione delle nuove monoposto. “Le vetture attuali – ha spiegato Brawn – quando si trovano ad una distanza di due o o tre auto perdono circa il 50% della loro performance. Per questo ci sono difficoltà nell’effettuare sorpassi su alcuni tracciati”. Più spettacolo potrebbe però non significare maggiori velocità, considerando che le regole 2017 hanno già permesso di mettere su pista le vetture più veloci della storia.

Leggi anche: La Formula 1 sceglie AWS Cloud e userà i dati per migliorare le performance dei piloti

Secondo quanto ha dichiarato Ross Brawn, la stesura del nuovo regolamento dovrebbe concludersi entro la fine del 2019, così da lasciare un anno di tempo ai team per attrezzarsi con le nuove monoposto.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter