immagine-preview

Set 21, 2018

MyLocalPitch, l’app per prenotare strutture sportive

Lanciata nel 2014, la startup nasce dal vissuto personale dei suoi fondatori frustrati dalla difficoltà di organizzare partite di calcio con gli amici

MyLocalPitch è una app che consente agli utenti di trovare e prenotare impianti sportivi nelle città del Regno Unito e dell’Irlanda. Lanciata nel 2014 da un’idea di Jamie Foale (CEO) e di Sandford Loudon (CFO), la startup nasce da un vissuto personale dei suoi fondatori, legato alle loro frustrazioni per l’organizzazione di partite di calcio con gli amici.

MyLocalPitch

 

MyLocalPitch è attualmente disponibile a Londra, Dublino, Brighton e Manchester, ma ha piani di espansione ambiziosi, con Leeds e Birmingham che verranno aggiunti prima della fine del 2018. La startup si è inizialmente autofinanziata, con una raccolta fondi di 40 mila sterline da parte di amici e familiari, e da allora ha continuato a raccogliere fondi fino ad arrivare a quasi 2 milioni di sterline. In quattro anni MyLocalPitch è passata da avere un team di 2 sole persone a 18, quasi la metà dei quali sono sviluppatori. La società ha preso una decisione radicale un paio di anni fa: ha deciso di ricostruire tutta la sua tecnologia in outsourcing internamente. “Abbiamo raccolto 800 mila sterline per cercare di assumere sviluppatori: è stato difficile, ci sono voluti sei mesi per costruire una squadra in grado di fare qualcosa da zero, ma avere il controllo sul nostro stack ha aiutato moltissimo” spiega Foale. Il CEO racconta la sua idea di MyLocalPitch, qualcosa di più di un semplice aiuto per prenotare le strutture sportive. Spera che contribuirà a cambiare l’approccio delle persone agli sport tradizionali e contribuirà a migliorare la salute della popolazione del Regno Unito.

 

La sfida più grande

 

La sfida più grande che MyLocalPitch ha affrontato è stata convincere ad entrare nel progetto proprio le strutture sportive. Sono spesso di proprietà di scuole o consigli locali, quindi organizzazioni che non hanno interesse a generare un profitto diretto da attività di questo tipo. Alcune organizzazioni ne hanno addirittura scoraggiato l’utilizzo, puntando piuttosto sulla vendita degli edifici per lo sviluppo abitativo.

“C’è molto scetticismo – spiega Foale – ma abbiamo dimostrato che siamo in grado di tagliare i costi e aumentare le entrate”. MyLocalPitch punta molto in alto: in Inghilterra, come nel resto del mondo occidentale, il numero di persone che fanno attività fisica diminuisce continuamente, e di conseguenza aumentano i soggetti in sovrappeso o comunque con problemi di salute. Facilitare l’accesso alle strutture potrebbe essere il primo passo per invertire questa tendenza.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter