Urban Sports Club, un solo abbonamento migliaia di palestre in Europa immagine-preview

Mar 20, 2019

Urban Sports Club, un solo abbonamento migliaia di palestre in Europa

Sbarca anche a Roma e Milano la formula flat per andare in palestra o spa dove e quando si vuole accedendo via app. Ma esistono dei limiti: ecco come funziona

Un’applicazione per andare in palestra in modo flessibile in tanti locali diversi, pagando un unico abbonamento flat. Si chiama Urban Sports Club ed è la piattaforma leader in Europa per accedere a palestre e strutture di fitness in 3.500 centri partner in Germania, Francia e Portogallo sbarcata da poco anche in Italia. Paghi l’abbonamento e vai dove vuoi.

Al momento nel nostro Paese il servizio è disponibile a Roma e Milano, anche se mira a espandersi su tutto il territorio, per aumentare l’offerta e renderla più capillare. Fondata nel 2012 a Berlino da Moritz Kreppel e Benjamin Roth, l’azienda ha prima acquisito quattro dei suoi competitor tedeschi nel 2015 e fra 2016 e 2018 si è poi unita ad altre piattaforme di riferimento come Fitrate e Somuchmore. Divenendo un riferimento del settore.

Come funziona

Come funziona? Paghi una certa cifra e puoi fare sport dove e quando vuoi in migliaia di palestre in città o nel resto del network europeo. L’abbonamento si può mettere in pausa o cancellare in qualsiasi momento – ricordandoti di dare un preavviso variabile – cosa spesso complicata nelle palestre tradizionali. Non solo i consumatori privati, anche le aziende possono accedere alla stessa varietà di offerta e alle stesse condizioni flessibili, nonché agli sport di squadra e ai trattamenti benessere.

L’esempio su Roma

Facendo un esempio su Roma, la piattaforma propone quattro diversi pacchetti: s, m, l ed xl, come le taglie di una t-shirt. A seconda delle formule si passa da 48 a 186 locali disponibili e da un abbonamento mensile di 29 a uno di 129 euro al mese. Nel caso dell’abbonamento small ci sono però delle limitazioni a quattro accessi mensili che invece adono nel caso degli altri piani. Nell’abbonamento “medium” non ci sono appunto limiti mentre nel caso di l ed xl, oltre a disporre di ingressi illimitati in molte più strutture che negli altri due, sono anche inclusi uno o due massaggi e diverse sedute di elettrostimolazione.

Preavviso di uno o tre mesi per congelare

In palestra si entra con l’app della piattaforma, non con altre tessere o braccialetti, scansionando un QR Code dell’app disponibile al tornello d’ingresso e gli abbonamenti possono come detto essere usati in tutte le città del network. Non sono ovviamente consentiti più check-in al giorno in una sola struttura. Elasticità ma fino a un certo punto: per mollare o congelare il profilo più economico richiede tre mesi di preavviso, gli altri solo uno.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter