Olimpiadi a Milano e Cortina. Arriva il Sì da Losanna - SportUp
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 24 giugno 2019 alle 18:44

Olimpiadi a Milano e Cortina. Arriva il Sì da Losanna

Sarà italiana l'Olimpiade invernale 2026. Il primo post del CONI e i costi della manifestazione sportiva itinerante

E’ arrivatà la decisione: l’Olimpiade del 2026 sarà Milano- Cortina e il CONI twitta: è tutto vero!

Le Olimpiadi invernali 2026 si terranno in Italia, con il Bel Paese che ospiterà la sua terza Olimpiade invernale nella propria storia. Il CIO ha dato parere positivo dopo la serie di sopralluoghi svolti dalla Commissione che ha valutato gli impianti sportivi già in essere, le località, i servizi di spostamento, i luoghi di pernottamento, insomma, tutto il necessario per ospitare una Olimpiade.

Le votazioni si sono svolte nella mattinata, poi nel pomeriggio l’annuncio di Thomas Bach (il presidente del CIO) confermando la ‘vittoria’ dell’Italia che ha raggiunto il minimo di 42 voti necessari per battere la concorrenza svedese, rappresentata dalla candidatura Stoccolma-Åre.

 

Quando e quanto costa

Si partirà il 6 febbraio 2026 e si chiuderà il 22 febbraio 2026 e sarà un’edizione itinerante: si gareggerà a in Alto Adige, in Valtellina con la chiusura nell’arena di Verona. Diversi gli impianti già pronti.

Le olimpiadi costeranno 1,3 miliardi di euro (coperti in buona parte dal Cio, sponsor e biglietti), 415 milioni le spese per il governo con incassi previsti per 600 milioni di euro e ricavi attorno ai 2,3 miliardi di euro.

 

Il video

A poche ore dall’assegnazione a Losanna da parte del CIO dell’Olimpiade Invernale 2026, il comitato organizzativo italiano aveva presentato un video mozzafiato per spiegare le ragioni che spingono l’Italia ad imbracciare questa sfida.

 

 

Leggi anche: Olimpiadi 2026, la raccolta firme per sostenere Milano-Cortina. Perchè è un’occasione da non perdere

La petizione di Mattia Mor

Sono state tante le voci a favore della Olimpiade italiana. Qualche giorno fa era anche stata lanciata una petizione a favore di Milano-Cortina come città idonee ad ospitare le Olimpiadi invernali 2026. L’iniziativa è stata promossa da Mattia Mor attraverso il Comitato HOSCELTOMILANO, nato nel 2017 dalla passione di pochi e diventato luogo privilegiato per  risvegliare la passione civica.

Un’opportunità, quella delle Oplimpiadi, che per molti non doveva andare sprecata ma anzi colta proprio vedere l’Italia ancora una volta e forse in maniera ancora più decisa al centro dell’attenzione mediatica mondiale.

E il sindaco di Milano Beppe Sala …

Uno dei maggiori promotori dell’Olimpiade made in Italy è il sindaco di Milano che subito ha postato una foto su Facebook

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter